Murubutu – Gli Ammutinati Del Bouncin’ (Ovvero mirabolanti avventure di uomini e mari)

Gli Ammutinati Del Bouncin’

Nel 2014 viene annunciato l’uscita del terzo disco da solista del rapper, “Gli ammutinati del Bouncin’, Ovvero Mirabolanti Avventure Di Uomini e Mari”. L’album, uscito il 2 maggio e preceduto dall’uscita del video del brano Isola Verde, vede in concomitanza il ritorno sulla scena della storica etichetta hip hop Mandibola Records. Il 22 aprile viene messo in anteprima streaming sul sito di la Repubblica XL. L’album ha, per la prima volta nella carriera artistica di Murubutu, un tema centrale che compare in tutte le canzoni: il mare. Murubutu spiega che in questo album vuole parlare di mare inteso “anche come mezzo attraverso cui leggere fenomeni complessi come flussi migratori, detenzione, solitudine, aborto, disabilità”.

 

Review

Forse rimarrà un episodio unico nella strada dell’hip hop in Italia, ma Gli ammutinati del Bouncin’ è la definitiva consacrazione artistica di Murubutu e, soprattutto, un album contemporaneamente intellettuale e potentissimo: personalmente, il miglior disco italiano ascoltato quest’anno.”

Nicolo Ghemison Arpinati, Il Mucchio Selvaggio

“La ricerca lessicale sposa una metrica perfetta in questo gioiello acustico e no, non si tratta di cantautorato ma di ottimo rap.”

Davide Agazzi, Rumore

Murubutu è riuscito di nuovo a dimostrare che <<un altro Rap è possibile>> e, più importante forse, come i grandi scrittori è riuscito a rendere indimenticabili le storie dei suoi personaggi.”

Rapmaniacz.com

Parlare del rap di Murubutu è un po’ come cercare di descrivere le pennellate tormentate di Turner, il suono anticipatore di Miles Davis o la poesia di Sepulveda e Cervantes. Il primo impatto è decisamente difficile e disarmante, ma l’opera che prende forma di fronte ai tuoi sensi è maestosa. E da qui non si scappa.”

Myhiphop.com

“Liriche una spanna sopra alla media e basi originali, che sanno accostare i suoni delle chitarre acustiche e del piano agli scratch tipici del rap, fanno di questo disco un piccolo gioiello, che per temi e visione poetica può stare certamente al pari di un capolavoro come Marinai Profeti e Balene di Vinicio Capossela.

Giorgio Zito, storia della musica.it

Un album ed un modo di fare/concepire il rap per molti (auspico), ma certamente non per tutti e che sancisce Murubutu come uno degli esponenti più rilevanti della scena italica

Gabriele Bacchilega , impattosonoro.it

Concludendo -Gli Ammutinati Del Bouncin’ ovvero Mirabolanti Avventure Di Uomini e Mari- è un gran bel lavoro, riconfermando Murubutu uno dei migliori scrittori della scena rap italiana..”

Luca Bontempi, lacaduta.tumblr.com

“Il più bel disco del 2014”

Isolarap.com

Tracklist

  1. Introduzione
  2. Diario Di Bordo
  3. Isola Verde
  4. Il Giro Del Mondo (Feat. EasyOne)
  5. Sull’Atlantico
  6. Marco Gioca Sott’Acqua
  7. Le Sirene (Feat. Claver Gold)
  8. Tempesta – Interludio
  9. I Marinai Tornano Tardi
  10. Gli Ammutinati Del Bouncin’ (Feat. Fresh Frinext, Dank e U.G.O.)
  11. Storia di Laura (Feat. Dia)
  12. L’Uomo Che Viaggiò Nel Tempo (Feat. La Kattiveria)
  13. La Battaglia Di Lepanto (1571)
  14. Mari Infiniti (Remix)
  15. Mari Infiniti Pt.2
  16. Conclusione

Beatz

  • Dj Caster: 1, 16
  • Kaza: 2
  • Il tenente: 3, 4, 6, 7, 8, 9, 12, 13
  • TriplexFila: 5
  • Dj Nio: 10
  • Ice One: 11
  • Muria: 14
  • Lambdabeat: 15

Scratch

  • Dj T-Robb: 2
  • Dj Caster: 10, 13